05/02/2023coperto

06/02/2023molto nuvoloso

07/02/2023velature lievi

05 febbraio 2023

Volley

Volley

Il Karate Castelfranco torna dalla Croazia con tre medaglie

Alla rassegna croata, che rappresentava l’antipasto ai campionati europei giovanili in programma a Larnaka (Cipro) il prossimo 5 febbraio, hanno partecipato 1472 atleti di 24 nazioni

|

|

Il Karate Castelfranco torna dalla Croazia con tre medaglie

CASTELFRANCO - È iniziato nel migliore dei modi il 2023 per la Germinal Sport Target di Castelfranco Veneto. Da Samobor, nei pressi di Zagabria, dove durante lo scorso weekend lungo tra venerdì e domenica è andato in scena il Karate Gran Prix Croatia dedicato a tutte le categorie giovanili (Under 14, Under 16, Under 18 e Under 21), la società castellana porta a casa ben tre medaglie con Pietro Binotto (bronzo nel kata Under 21), Giulia Marchetti (bronzo nel kata Senior) e Alvise Toniolo (oro tra i 70 kg Cadetti nel kumite a livello Under 16). Alla rassegna croata, che rappresentava l’antipasto ai campionati europei giovanili in programma a Larnaka (Cipro) il prossimo 5 febbraio, hanno partecipato 1472 atleti di 24 nazioni (300 solo dall’Italia), a testimoniare l’importanza di una competizione che di fatto era una preselezione di giovani destinati a comporre la rosa delle squadre nazionali. Pietro Binotto, terzo classificato fra gli Under 21, ha svolto quattro kata: l’atleta di Barcon di Vedelago, dopo le eccellenti prove dei primi due turni, ha poi vinto la finale per il podio con un buon sansai. Giulia Marchetti, giovane karateka di Lamon, che ha chiuso al terzo posto tra le Senior, ha eseguito tre ottimi kata dello stile shitoryu, aggiudicandosi la finalina davanti a Chibana Kusanku. Per quanto riguarda il kumite, Alvise Toniolo ha trionfato nella difficilissima categoria 70 kg Cadetti, indossando l’azzurro della Nazionale italiana. L’atleta di Mottinello (frazione di Cittadella) ha battuto in successione Ucraina 2-1, Italia 2-0, Slovenia 2-0, Montenegro 5-0, approdando così in finale, dove ha incrociato l’idolo di casa, il croato Sven Strahija, secondo del ranking mondiale, sconfitto con un secco 4-0. Una vittoria che è valsa a Binotto la convocazione ufficiale nella squadra azzurra che affronterà l’Europeo di categoria a Cipro. Da segnalare anche la crescita di un’altra atleta della Germinal Sport Target: Giada Peruzzi ha infatti centrato il quinto posto tra le Senior mancando il podio per un soffio.

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Conegliano vince a Budapest
Conegliano vince a Budapest

Volley

Per le Pantere quinta vittoria consecutiva in Champions

Conegliano vince a Budapest

BUDAPEST - L’obiettivo era la vittoria e missione compiuta in terra magiara per l’A.Carraro Imoco Volley che, pur stremata dal viaggio in Ungheria iniziato a poche ore dalla (vittoriosa) due giorni di Coppa Italia a Bologna, è riuscita a centrare i tre punti ottenuti raschiando il barile delle...

Conegliano vince la sua quinta Coppa Italia
Conegliano vince la sua quinta Coppa Italia

Volley

Nel pomeriggio a Casalecchio ha superato Milano 3-0

Conegliano vince la sua quinta Coppa Italia

| Angelo Giordano |

BOLOGNA - L’infinita Prosecco DOC Imoco Conegliano vince con una prestazione a dir poco autoritaria anche la finale di Coppa Italia Frecciarossa a Bologna contro la Vero Volley Milano e si aggiudica la sua quinta coppa nazionale, quarta consecutiva.

Pantere oggi in campo a Bologna per la semifinale di Coppa Italia
Pantere oggi in campo a Bologna per la semifinale di Coppa Italia

Volley

Alle 18.30 in diretta RAI Sport HD nella prima semifinale Conegliano affronta la storica rivale Igor Gorgonzola Novara

Pantere oggi in campo a Bologna per la semifinale di Coppa Italia

CONEGLIANO - Le Pantere della Prosecco DOC Imoco Volley sono partite venerdì per Casalecchio (Bologna) dove da oggi saranno impegnate nella Final Four della Coppa Italia Frecciarossa.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×