26 gennaio 2021

Mogliano

L’appello di Omar: “manteniamo pulita la città e rispettiamo l’ambiente col senso civico”

Durante una passeggiata ha raccolto 30 kg di immondizia in 200 metri, per questo ha scritto un appello su facebook per sensibilizzare i concittadini

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

30 kg di rifiuti raccolti in soli 200 metri da un giovane ragazzo volontario in via Kennedy a Zero Branco

ZERO BRANCO – Spesso passeggiando per le strade della propria città ci si imbatte in una grande quantità di rifiuti abbandonati che, col passare del tempo, si accumulano inquinando l’ambiente.

Ne è un esempio Via Kennedy a Zero Branco, strada in cui Omar, un giovane ragazzo zerotino, ha raccolto i rifiuti disseminati lungo i fossati, sconvolto dalla situazione che gli si era presentata di fronte.

“Ero andato a correre – racconta il ragazzo – e quando ho visto che i fossati erano pieni zeppi di immondizia, ho pensato che fosse una situazione indecente e quindi ho voluto fare qualcosa. Ciò che è preoccupante è che ho raccolto 30 kg di immondizia in soli 200 metri. Ho trovato di tutto: sacchetti, borse con giocattoli, mascherine, bottiglie di birra e detersivi”.

Omar, come molti giovani che hanno a cuore l’ambiente e il futuro del Pianeta, non è nuovo a questo tipo di iniziative. È infatti già iscritto al gruppo “Plastic free”, un’associazione Onlus che organizza, tra le altre cose, passeggiate per ripulire l’ambiente.

“Ho contattato il referente regionale dell’Associazione per descrivergli la situazione che mi si è presentata di fronte. Spero che in futuro riusciremo a organizzare una passeggiata ecologica per ripulire questa zona. Ho contattato anche il sindaco Luca Durighetto che si è dimostrato da subito molto disponibile, infatti ha smaltito tramite il Comune i rifiuti che ho raccolto”.

Un esempio per tutti che sembra già aver smosso le coscienze dei cittadini. Il post pubblicato su facebook in cui Omar esorta i concittadini a utilizzare gli appositi contenitori per i rifiuti, infatti, ha avuto un gran seguito: sono molti i commenti di stima per ringraziarlo del suo operato e fargli i complimenti per l’iniziativa.

“Mi son sentito in dovere di scrivere qualcosa su facebook perché solo attraverso la sensibilizzazione al senso civico si può cambiare rotta, per il bene nostro e del posto in cui viviamo. Devo dire che ho trovato molta collaborazione e comprensione nel paese e sarebbe bello che anche altri si prodigassero a utilizzare un pochino del proprio tempo libero per ripulire le zone in cui vedono immondizia”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×