08 luglio 2020

Conegliano

L'A28 SI FA PIÙ CARA

Il pedaggio da Conegliano a Cordignano sale a 1,33 euro

| |

| |

L'A28 SI FA PIÙ CARA

CONEGLIANO - Da quando il tratto dell'A28 Conegliano - Cordignano è stato aperto, si susseguono i rincari del pedaggio per chi deve percorrere il tratto veneto dell'A28.

Dagli iniziali 70 centesimi, si è passati a 1,20 euro e, con l'ultimo aumento imposto da Autovie Venete, il pedaggio per percorrere i 4 chilometri che separano i due caselli sale a 1,33 euro.

Sono intanto oltre 3.750 gli iscritti al gruppo Facebook "A28 Cordignano - Conegliano: gratis", gruppo che tra i suoi sostenitori conta anche il sindaco di Conegliano, Alberto Maniero, e il vice-presidente della Provincia, Floriano Zambon. E c'è anche chi, per protesta, invita il popolo Facebook a boicottare l'A28 e a ripercorrere la Pontebbana.

Dal canto loro i sindaci dei comuni interessati ricordano come questa autostrada i veneti l'abbiamo già pagata e come anche per questi 4 chilometri che separano Conegliano dalla regione Friuli debba valere la gratuità del transito, così come avviene da Sacile in poi sul territorio friulano.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

16/12/2010

A28. CNA: «VIA IL PEDAGGIO»

Gli artigiani si alleano ai sindaci e mettono in luce la situazione discriminante che si è venuta a creare tra il tratto veneto e quello friulano dell'A28

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×