22/04/2024pioggia e schiarite

23/04/2024pioggia debole

24/04/2024pioggia debole e schiarite

22 aprile 2024

Castelfranco

Lav e Donatella Rettore contro il circo con animali a Castelfranco

Sabato mattina flash mob dell'associazione con la nota cantante

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Lav e Donatella Rettore contro il circo con animali a Castelfranco

CASTELFRANCO - Sabato mattina 20 gennaio una delegazione della LAV di Treviso con la nota cantante castellana Donatella Rettore, già presente più volte a fianco della LAV di Treviso contro lo sfruttamento degli animali nei circhi e per molte altre campagne LAV in favore dei diritti degli animali, ha realizzato un flash mob a Castelfranco Veneto vicino al luogo dell’attendamento del circo Universal, lo stesso diventato oggetto di particolare attenzione in quanto, come già recentemente riscontrato a Villorba e a Bassano, tra i vari animali esotici al suo seguito, ha un’elefantessa di 50 anni, sola, senza nessun altro esemplare della sua specie.

«LAV Treviso fa presente - dice Mara Garbuio portavoce della sede locale - che questo circo non rispetta quanto determinato dalla sentenza del TAR della Lombardia, che a giugno 2023 aveva respinto il ricorso presentato a gennaio dal 2023 dal circo Madagascar contro il regolamento del Comune di Milano sul benessere animale. Il regolamento in questione, basato sulle linee guida Cites (la convenzione internazionale sul commercio delle specie minacciate di estinzione), vieta infatti l’attendamento di circhi che abbiano solo un elefante presso la loro struttura, per incompatibilità etologica con la biologia degli elefanti.

Questo circo continua quindi a spostare questa elefantessa e gli altri animali di località in località, in barba a qualsiasi decisione del TAR.

Diversi comuni in Italia hanno scelto di approvare dei regolamenti che limitano la presenza degli animali esotici nei circhi, la notizia più recente arriva dal comune di Piacenza, di soli pochi giorni fa, nell’attesa che il Parlamento finalmente legiferi. Si avvicina infatti la scadenza, già slittata al 18 agosto 2024, per l’approvazione della legge delega sullo spettacolo n. 106 del 2022, che prevede il “superamento dell’uso di animali nei circhi e negli spettacoli viaggianti”, e proprio per chiedere che sia attuata in tempo, LAV sarà a marzo nelle piazze in tutta Italia, attualizzando così una legge che risale al 1968 che assegnava al circo con animali una funzione “sociale”». - chiude.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×