25 novembre 2020

Agenda

Le Giornate del Cinema Muto.

Spettacolo - Teatro - Cinema

quando 03/11/2020
orario Dalle 00:00 alle 24:00
dove http://www.giornatedelcinemamuto.it
prezzo Accesso gratuito
info Tel: +39 0432 980 458
organizzazione Le Giornate del Cinema Muto c/o La Cineteca del Friuli

Portare online il cinema di un secolo fa accompagnato dalla musica nella massima qualità visiva e sonora consentita dallo streaming, mantenere il contatto con il pubblico di sempre ­– gran parte del quale, a causa dei problemi legati alla pandemia, non potrebbe arrivare in Friuli per la 39a edizione del festival ­– e cogliere l’opportunità di allargare l’offerta a un nuovo pubblico potenziale. Nel 2020 è questa la sfida delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone, che grazie alla collaborazione degli archivi internazionali e insieme al partner MYmovies, sapranno regalare anche nel corso della 39a Limited Edition, in programma dal 3 al 10 ottobre, l’emozione delle proiezioni accompagnate dai più quotati musicisti specializzati e di un irrinunciabile accompagnamento orchestrale. Storici del cinema, archivisti, giornalisti, studenti, appassionati e chiunque sia interessato a riscoprire l’arte del cinema muto, sono tutti invitati a seguire le Giornate in questa modalità inedita, con l’augurio e la speranza che l’anno prossimo ci si potrà ritrovare al Teatro Verdi di Pordenone per celebrare insieme la 40a edizione. 

Il programma 2020 riflette la ricchezza della settima arte: commedie, drammi e diari di viaggio, dai primi inizi del cinema alla sua completa fioritura. Ci sono nomi celebri come Stan Laurel e  Oliver Hardy, protagonisti anche della tradizionale replica, evento in presenza al Teatro Verdi di Pordenone domenica 11 ottobre; e G.W. Pabst, Cecil B. DeMille, Mary Pickford, Sessue Hayakawa, insieme a cineasti e interpreti sconosciuti ai più ma che rappresentano il meglio dei primi tre decenni del cinema.
Nella settimana fra il 3 e il 10 ottobre il festival sarà online con un programma al giorno della durata di alcune ore e con due programmi nel weekend che si potranno seguire in diretta streaming e che rimarranno disponibili per 24 ore così da rendere agevole la visione in qualunque fuso orario ci si trovi. Dopo ogni sessione cinematografica si potranno approfondire i contenuti dei film visti grazie agli interventi live di musicisti, storici, critici e archivisti in dialogo con il direttore del festival Jay Weissberg. Altri contenuti speciali includono Masterclass sulla musica di accompagnamento e presentazioni di libri. Saranno annunciati anche i due vincitori dello storico premio Jean Mitry, arrivato alla 35a edizione. I seminari del Collegium con i massimi esperti di cinema muto sono quest’anno riservati ai “Collegians”.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×