23 gennaio 2020

Treviso

Leonardo, il fenomeno del ping pong che a 14 anni scrive al sindaco. Il comune rimette a nuovo il tavolo, e lui batte anche Conte

Nuovo tavolo al parchetto del Sacro Cuore, Leonardo a Conte: "Anche se lei è un politico, ha mantenuto la promessa e l’impegno preso”

Isabella Loschi | commenti |

immagine dell'autore

Isabella Loschi | commenti |

Leonardo, il fenomeno del ping pong che a 14 anni scrive al sindaco. Il comune rimette a nuovo il tavolo, e lui batte anche Conte

TREVISO - Leonardo, studente trevigiano di 14 anni e la sua grande passione per il ping-pong. Non passa un fine settimana che Leo munito di racchette e pallina, non vada a giocare a ping pong nel parco pubblico del quartiere Sacro Cuore. Agile, scattante, quando ha la racchetta in mano non ce n’è per nessuno.

Ieri pomeriggio ha sfidato e battuto anche un’avversario d’eccezione, il sindaco Mario Conte. Il sindaco, in camicia e cravatta, non si è risparmiato e ha giocato con Leonardo con molto piacere, sul tavolo da gioco messo a nuovo proprio grazie al giovane trevigiano.

“Il tavolo, fino a qualche settimana fa - spiega Conte - si presentava mal messo, pieno di crepe e bucherellato. Un giorno, con grande educazione e senso civico, il ragazzo ha deciso di scrivermi una mail segnalando il problema e promettendomi che, in caso di riqualificazione dello spazio di gioco, ne sarebbe stato il primo “custode”. Una lettera, la sua, che mi ha colpito tantissimo”, ammette il sindaco che si è subito attivato per rimediare. E il tavolo, in poche settimane, è stato rinnovato e ora è a disposizione di tutti.

Con stupore e felicità Leonardo, raggiunto dalla notizia del tavolo rimesso a nuovo “In realtà mia mamma mi ha dato la notizia - scrive Leonardo - perché in questi giorni sono sempre chiuso in casa a studiare perché sto facendo gli esami di terza media”, ha invitato il sindaco per una sfida. “Anche se lei è un poltiico, ha mantenuto la promessa e l’impegno preso”, ha aggiunto il ragazzino che ieri ha giocato con il sindaco sul tavolo tirato a lucido. Resta da capire chi si è divertito di più.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×