29 marzo 2020

Castelfranco

Lezione ambientalista di Zanoni a scuola, scoppia la polemica

L’assessore Bottacin: “Lo fa pur non avendone i titoli”. Replica del consigliere Pd: “Ignora la mia storia”

| commenti |

| commenti |

Lezione ambientalista di Zanoni a scuola, scoppia la polemica

CASTELFRANCO – È polemica su una lezione tenuta lunedì dal consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni (in foto) all’istituto Nightingale, durante la quale ha parlato di varie questioni legate agli impatti ambientali con cui si stanno facendo i conti in Veneto.

“Prendo atto che viene regolarmente chiamato a tenere lezioni a scuola pur non avendone i titoli, da quanto dichiara – afferma l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin -. Lo sappiano tutti gli insegnanti che devono invece farsi i corsi abilitanti e affrontare anni e anni di precariato dopo la laurea.  Zanoni dovrebbe avere almeno il pudore di non declamare la sua presunta competenza per l'insegnamento. E ancor meno dovrebbe vantarsi di andare a "insegnare" argomenti così delicati come la materia ambientale, nel caso non avesse i titoli che invece hanno molti insegnanti”.

 

Replica Zanoni. “Non posso che essere stupito dello stupore dell’assessore Bottacin – afferma il consigliere del Pd -. Lo scuso se ignora la mia storia personale, però vorrei informarlo che mi occupo di questioni ambientali da una vita e vengo regolarmente invitato da scuole, licei, Università e anche dal Corpo forestale dello Stato a tenere conferenze in materia, in qualità di esperto”.

“Invece di dare la caccia alle streghe, però, Bottacin dovrebbe pensare a fare meglio il suo lavoro – prosegue Zanoni -. Sono quasi due anni che è assessore all’Ambiente e la sua azione è quasi nulla”.

 

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

02/08/2019

"Sul nuovo vigneto solo falsità"

L’Assessore regionale all’Ambiente replica alle affermazioni del Consigliere regionale Andrea Zanoni sul disboscamento di Miane

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×