04 aprile 2020

Sport

L'Inter frena con l'Atalanta e finisce 1-1 /I risultati.

San Siro

Altri Sport

L'Inter frena con l'Atalanta e finisce 1-1 /I risultati.

Milano, 11 gen. - (Adnkronos) - L'Inter frena la sua corsa non andando oltre al pareggio per 1-1 contro un'ottima Atalanta, padrona del campo nel secondo tempo. A San Siro i padroni di casa in vantaggio con Lautaro Martinez dopo soli 4' vengono raggiunti alla mezz'ora della ripresa da Gosens. A due minuti dal 90' Handanovic para un rigore a Muriel salvando la sua squadra dal secondo ko in campionato. I nerazzurri salgono così a quota 46 in classifica con un punto di vantaggio sulla Juventus che, vincendo a Roma domenica, potrebbe conquistare il platonico titolo di campione d'inverno. I bergamaschi invece agganciano i giallorossi al 4° posto con 35 punti.

I padroni di casa partono con il piede schiacciato sull'acceleratore e dopo 23 secondi colpiscono il palo con Lukaku. Il gioco però era fermo per un fallo dell'attaccante interista a inizio azione, ma resta il gesto tecnico del belga che attorniato da avversari si libera sul sinistro, concludendo con un rasoterra che coglie il palo. Passano tre minuti e arriva il vantaggio dei ragazzi di Conte con Lautaro. Lukaku smarca il compagno che davanti a Gollini esplode un gran destro sul quale Gollini non può nulla. Al 9' prova a reagire l'Atalanta, un tacco di Ilicic smarca in profondità Pasalic, inserimento nel corridoio centrale e conclusione con la 'trivela' che non inquadra la porta.

Al 22' grande giocata di Lautaro che servito ancora da Lukaku si allarga e da posizione defilata cerca la porta con un colpo sotto, superando Gollini, salvataggio sulla linea di Toloi con un colpo di testa. Al 40' bergamaschi vicini al pari. Su una punizione di Gomez scodellata in area, Toloi colpisce di testa e Handanovic è strepitoso nella respinta ravvicinata, sul pallone si avventa ancora Toloi che, disturbato da Lautaro non riesce a ribadire in rete. Vibranti proteste dei giocatori di Gasperini ma né Rocchi né il Var vedono gli estremi per assegnare il rigore.

Al 7' della ripresa ancora un'occasione per Toloi, che si ritrova il pallone sui piedi dopo una prolungata azione dell'Atalanta che cambia fronte di gioco più volte: girata in porta con palla alta. Tre minuti più tardi grande azione di Gomez che serve Malinovskyi, appena entrato per Zapata, gran sinistro e palla sul palo. Al 23' ancora gli ospiti in attacco, sponda di Ilicic per Gosens e tiro alto non di molto.

Alla mezz'ora arriva il pareggio della squadra di Gasperini con Gosens a segno con tocco da opportunista, in controbalzo, sorprendendo Candreva dopo un cross di Ilicic da destra spizzato da Muriel. Per l'esterno dell'Atalanta, settimo gol in stagione, sei in Serie A. Al 42' Bastoni spinge Malinovskyi in area e Rocchi assegna il rigore. Dagli 11 metri tira Muriel ma Handanovic intuisce il tiro del colombiano e salva il risultato.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×