03 aprile 2020

Nord-Est

Macabra scoperta nel fiume, trovato il cadavere di una donna

| commenti |

| commenti |

Macabra scoperta nel fiume, trovato il cadavere di una donna

PADOVA - Un corpo umano in avanzato stato di decomposizione, probabilmente di una donna, è stato trovato nel pomeriggio di ieri a Vigonza, nelle acque del Brenta, poco lontano dalla tangenziale.

 

Il cadavere si trovava poco lontano dalla riva del fiume, in prossimità di un cantiere in cui erano al lavoro alcuni operai che hanno chiamato i carabinieri.

 

Sul posto anche il pm di turno e un medico legale. Ad un primo esame esterno non ci sarebbero segni di violenza. Il corpo si trovava in acqua da molto tempo, tanto che al momento sarebbe impossibile darne un precisa identificazione.

 

Al momento le ipotesi al vaglio degli investigatori sono quelle di uno scivolamento in acqua o di un suicidio.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×