02 aprile 2020

Oderzo Motta

Malore al lavoro, disposta l'autopsia

Via libera del magistrato per ricostruire l'esatta causa della morte del 40enne veneziano Simone Nicolini

| commenti |

| commenti |

la Bfr di Cessalto

CESSALTO - Morto, mentre lavorava, a Cessalto per un malore ad appena 40 anni, disposta l’autopsia.

Il sostituto procuratore Gabriella Cama ha conferito l’incarico ieri mattina per l’autopsia sul corpo di Simone Nicolini. L'esame dovrebbe essere programmato per martedì. 

Il 40enne veneziano è morto mercoledì scorso mentre lavorava alla Bfr costruzioni (nella foto) meccaniche di Cessalto.

L’uomo aveva accusato un malore ed era precipitato a terra esanime. L’esame verrà eseguito dall’anatomopatologo Alberto Furlanetto. Dopo aver chiarito le cause del decesso, la Procura concederà il nullaosta per la celebrazione del rito funebre.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×