24 febbraio 2020

Esteri

Mamma di due bambini trova un condom usato nella busta di insalata

commenti |

commenti |

Mamma di due bambini trova un condom usato nella busta di insalata

Ha trovato un condom usato nella busta di insalata, dopo che tutta la famiglia ne aveva mangiata una porzione. E’ rimasta shoccata C.G., mamma inglese,che a inizio marzo, dopo la disgustosa disavventura,  ha scritto una lettera a Tesco, supermercato dove aveva comprato la verdura, che era confezionata col marchio della medesima catena inglese.

 

La risposta è arrivata solo in questi giorni, e ha fatto andare su tutte le furie la donna. Come riporta la stampa locale, infatti, secondo Tesco, il condom usato sarebbe stato messo nella busta solo dopo essere stato acquistato e aperto. Per la donna, invece, è impossibile: “La sera io, mio marito e i miei due gigli di 3 e 6 anni abbiamo mangiato un po’ di verdura - ha raccontato la mamma alla stampa locale - e solo il giorno dopo, quando ho preso la verdura che era rimasta nella busta per darla ai porcellini d’india, ho fatto la disgustosa scoperta: nella busta c’era un condom usato, con attaccati anche due capelli scuri”.

 

La donna e la famiglia si sono rivolti al medico, per capire se ingerendo quell’insalata rischiavano di aver contratto qualche malattia. Per fortuna stanno bene, ma secondo il supermercato Tesco è impossibile che la confezione di verdura sia stata venduta con il preservativo: “I nostri standard qualitativi e i nostri controlli sono precisi e accurati - ha spiegato Tesco - e il nostro fornitore, dopo un’approfondita indagine, ci ha confermato che è impossibile che il condom sia finito lì dentro prima di essere posto sugli scaffali”.

 

Non è la prima volta che, nelle biste di insalata, si trovano brutte sorprese: di recente, in Italia, una coppia ha trovato nella confezione di verdura lavata un topo morto.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×