31 marzo 2020

Montebelluna

Manza impazzita corre per le vie del paese e semina il panico

È accaduto ieri mattina dopo che il bovino è giunto in paese trasportato in camion dalla Francia

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Manza impazzita corre per le vie del paese e semina il panico

MASER – Dopo l’orso M49 a Maser c’è pure la manza inferocita. Talvolta la realtà supera di gran lunga la fantasia, viene da pensare dopo quanto accaduto a Maser ieri mattina dove una manza di 3 quintali è fuggita per il paese dopo essere giunta dalla Francia con un camion. L’animale probabilmente atterrito dal lungo e stressante viaggio sembrava impazzito e ha corso per ore in paese arrivando fino a Crespignaga dove dopo l’avvallo dell’Ulss è stata abbattuta.

Il veterinario dell’Ulss ha dato il nullaosta dopo che il proprietario dell’allevamento a sui era destinato l’animale ha precisato che quando un’animale di quella stazza perde i controllo è impossibile calmarlo e il rischio concreto è che possa fare dal male alle persone. Una considerazione quindi più che valida, ora resta da capire come vengano trasportati questi animali, date le condizioni d’isteria della sfortunata manza, una vicenda che parallelamente ricorda molto quella dell’orso M49 di cui si parla in questi giorni.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×