28/05/2022temporale

29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

28 maggio 2022

Sport

Altri Sport

Marcell Jacobs ricorda Carlo Alberto

Il campione olimpico dei 100 metri è rimasto colpito dalla scomparsa del 12enne atleta padovano colpito da malore domenica a Vittorio Veneto

|

|

Marcell Jacobs ricorda Carlo Alberto

VITTORIO VENETO - Il campione olimpionico Lamont Marcell Jacobs, oro nei 100 metri ai Giochi di Tokyo, ha espresso il proprio cordoglio per la morte di Carlo Alberto Conte, il giovane atleta delle Fiamme Oro di Padova colto da un arresto cardiaco domenica scorsa mentre partecipava al Cross Città della Vittoria a Vittorio Veneto.
Il velocista ha dichiarato: “Sono veramente addolorato e colpito, anche perché un po’ mi rivedo in Carlo Alberto, nei racconti dei suoi compagni di classe e dei ragazzi del primo livello delle Fiamme Oro. Un piccolo grande atleta cremisi, che lascia solo bei ricordi nei suoi amici e insegnanti, che amava lo sport in tutte le sue forme, dalla corsa alla bicicletta. Che si divertiva, come me quand’ero piccolo, a lanciare il vortex”.

So quanta felicità deve aver provato nel fare quello che faceva sul campo e in pista. Sono vicino e vorrei dare un abbraccio commosso, da genitore di tre figli piccoli, al papà Dino Massimiliano, alla mamma Valentina e alla sorella Clementina.
A tutti i suoi compagni e alla meravigliosa comunità delle Fiamme Oro, piccole e grandi, alle quali mi onoro di appartenere”.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×