24 ottobre 2020

Conegliano

A Mareno ci saranno i termoscanner all’ingresso delle scuole

Per migliorare funzionalità e sicurezza sono inoltre state sostituite 21 lavagne a cavalletto e introdotti armadietti personalizzati

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Scuola media Mareno

MARENO DI PIAVE – Mareno è pronta per la ripartenza scolastica nell’era Covid-19.

Dopo l’apprezzata decisione di spostare i seggi elettorali, in vista delle regionali del 20 e 21 settembre, dalla scuola media agli edifici dell’ex scuola elementare, arrivano ora altre novità per gli studenti marenesi.

Proprio ieri infatti l’amministrazione comunale ha annunciato l’arrivo di due termoscanner per il rilevamento automatico della temperatura, che verranno posizionati all’ingresso della scuola primaria e secondaria.

Nonostante, a detta dell’amministrazione, l’emergenza sanitaria non abbia obbligato a particolari interventi e spese, in quanto la dotazione e le dimensioni delle aule della cittadella scolastica marenese sono già adeguati per il rispetto delle norme anti Covid-19, il comune ha apportato miglioramenti e piccole modifiche.

“Per migliorare la funzionalità e sicurezza degli spazi, ottimizzando il distanziamento tra alunni, l’amministrazione comunale ha ritenuto di impiegare il fondo statale, allo scopo previsto, per sostituire le 21 lavagne a cavalletto delle scuole elementari con altrettante a muro e per dotare tutte le classi di armadietti personalizzati per indumenti e zaini”, ha annunciato il comune.

 



foto dell'autore

Clara Milanese

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×