20 ottobre 2020

Vittorio Veneto

VIA MARTIRI: I RESPONSABILI DEVONO PAGARE

Il consiglio di quartiere vuole vederci chiaro

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

VIA MARTIRI: I RESPONSABILI DEVONO PAGARE

Vittorio Veneto - "L'intervento proposto dall'amministrazione non sarà la soluzione del problema, ma solo un tamponamento" così commenta Alfredo Corsini (in foto), presidente del Consiglio di Quartiere di Serravalle, la messa a bilancio e l'inserimento nel piano opere pubbliche dell'intervento di sistemazione del porfido di Via Martiri della Libertà, nel centro storico di Serravalle.

Un intervento, così ha spiegato il presidente di Quartiere, che si limiterà a tamponare la situazione, visto che a bilancio sono stati inseriti quest'anno 200 mila euro, a differenza di quelli previsti nel bilancio precedente, ovvero 460 mila euro.

"Se si fanno le cose, si fanno per farle bene" sentenzia Corsini, riferendosi al fatto che l'intervento si limiterà alla sola metà della carreggiata in cui transitano le auto, mentre la zona, ora occupata dai parcheggi, non sarà toccata.

Un interrogativo unisce tutti i consiglieri del quartiere di Serravalle: "chi paga ora per aver fatto male la pavimentazione in porfido a suo tempo? chi sono i responsabili? ci sarà qualcuno del comune responsabile per questi lavori?", cercando di capire come possano esser stati spesi 500 mila euro per una pavimentazione che, ora, è tutta da riprendere in mano, dopo solo sei anni.

Un'immagine di Via Martiri della Libertà

Corsini ricorda: "quando si decise di posizionare il porfido in sostituzione dell'asfalto per impreziosire l'arredo urbano di Serravalle, io contestai questa scelta alla giunta Scottà, perchè il porfido non è una pietra tipica di qui. Proposi un ciottolato grigio-azzurro fatto con una pietra delle nostre cave, quello che un tempo c'era anche in via Roma, ma mi risposero che quelle pietre avrebbero causato più rumore".

Il quartiere è concorde "che il lavoro sia affidato ad una ditta specializzata, che ponga il porfido solo se il fondo è idoneo".

Nessuna data circa la tempistica di realizzazione è stata ancora resa nota.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×