25 ottobre 2020

Atletica

Altri Sport

Meeting Città di Conegliano: nei 10.000 tricolori gli azzurri medagliati internazionali

Sfida Mattuzzi - Epis, con anche Straneo; al maschile gara apertissima; negli 800 il vicecampione mondiale Tuka

|

|

Stefano La Rosa

VITTORIO VENETO - Domenica 27 settembre a Vittorio Veneto si lotta per il campionato italiano dei 10.000 metri su pista.

Iscritti alla gara che si inserisce nel Meeting Città di Conegliano – Trofeo Toni Fallai i migliori italiani del mezzofondo e delle distanze lunghe per la sfida più importante dell’anno. Al femminile ci sarà l’argento mondiale di maratona nel 2013, Valeria Straneo (Laguna Running), probabile terza incomoda della sfida che era già andata in scena lo scorso anno, tra Isabel Mattuzzi (Fiamme Gialle), tricolore 2019 e Giovanna Epis (Carabinieri), seconda lo scorso anno.

Al maschile, gara apertissima con gli azzurri Stefano La Rosa (Carabinieri, nella foto), già vincitore, tra l’altro, della Treviso Marathon (2015 e 2017) oltre che oro europeo per team a Berlino 2018 sempre nei 42,195 km, Marouan Razine (Esercito), tricolore su strada nel 2016, Ahmed El Mazoury (Atletica Casone Noceto), già tricolore nel 2016 e nel 2017, Osama Zoghlami (Aeronautica), azzurro ai mondiali di Doha nei 3000 siepi e Pietro Riva (Fiamme Oro), 23enne oro europeo Juniores nel 2015 sui 10.000, che di recente si è migliorato (7’50’’03) nei 3000 metri al Golden Gala di Roma.

 
Oltre ai tricolori, fari puntati sugli 800, una gara davvero stellare. L’atleta più atteso dell’evento organizzato da Atletica Silca Conegliano è il vicecampione mondiale di Doha 2019, il bosniaco Amel Tuka (PB di 1’42’’51, SB di 1’44’’51). Tifo particolare però per l’atleta di casa Silca (gareggia per Silca Ultralite Vittorio Veneto), il romeno Catalin Tecuceanu che in questo 2020 è l’ “italiano” più veloce di tutti, con il nuovo primato personale di 1’46’’41.  Al femminile, favorita l’azzurra dei mondiali di Doha, Eleonora Vandi (Atletica Avis Macerata), che sfida l’irlandese Iseult O’Donnell.

Ritorna in gara, dopo lo strepitoso 8’28’’33 di alcune settimane fa, Leonardo Feletto (Atletica Mogliano). Se a San Biagio aveva gareggiato da solo, questa volta la sfida nei 3000 siepi sarà con l’azzurro Abdoullah Bamoussa (Atletica Brugnera Friulintagli). Ma da tener d’occhio pure Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle), il britannico Mark Pearce e lo spagnolo Mehdi Aboujanah.

Per quanto riguarda il settore lanci, si rinnova la sfida che era andata in scena ai tricolori di Padova, tra Norbert Bonvecchio (Atletica Trento), campione italiano in carica succeduto proprio a Mauro Fraresso (Fiamme Gialle), bronzo 2020 e secondo italiano di sempre nella specialità con la misura di 81.79.

“Nonostante l’annata difficile siamo riusciti a organizzare un meeting dai contenuti tecnici altissimi – commenta il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin – l’attesa per il campionato italiano sui 10.000 in pista sale di ora in ora. Non vediamo l’ora di vedere i migliori azzurri contendersi il tricolore. Ma sarà tutto il mezzofondo a regalare grandi emozioni, su tutti gli 800 con il vicecampione mondiale di Doha 2019, Amel Tuka. Speriamo di poter chiudere la stagione estiva con grandi risultati per questi atleti che hanno saputo rispettare le ristrettezze Covid ma che hanno tanta voglia di correre forte. Un grazie, ancora, ai nostri partner che ci sostengono da anni e che anche in questo 2020 condizionato dall’emergenza sanitaria legata al coronavirus non si sono tirati indietro. Ora non resta che darci appuntamento nella pista di piazzale Consolini a Vittorio Veneto per una super 29esima edizione”.
 
Il programma dell’edizione 2020 è il seguente: ore 14.30 10.000 campionato italiano maschile (1^ serie), giavellotto, lungo, peso maschile e asta femminile; ore 15.15 1000 Cadette (a invito), 15.20 1000 Cadetti (a invito); 15.30 alto maschile e 10.000 campionato italiano maschile (2^ serie), 16.00 peso femminile, 16.10 800 femminili, 16.15 lungo femminile, 16.30 800 maschili, 16.50 3000 siepi maschili, 17.15 10.000 campionato italiano femminile (1^ serie), 18.15 10.000 campionato italiano maschile (3^ serie).

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×