28/01/2022nubi basse

29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

28 gennaio 2022

Esteri

Mercato dell'auto a picco

A marzo non si ferma il calo Nell'Europa a 27 immatricolazioni -10,2%

|

|

Mercato dell'auto a picco

ROMA - Non si arresta il calo sul mercato dell'auto europeo. Per il diciottesimo mese consecutivo, a marzo, nell'Europa a 27, si è registrata una flessione annua del 10,2% e del 10,3% considerando anche i Paesi dell'Efta. Nel primo trimestre del 2013, le immatricolazioni sono state pari a 2,989 milioni di unità con una contrazione del 9,8% rispetto allo stesso periodo del 2012.

E' questo il quadro che emerge dai dati diffusi oggi dall'Acea, l'associazione dei costruttori europei.

Fiat Group Automobiles ha registrato nello scorso mese di marzo nell'Europa a 27 più i Paesi dell'Efta una quota di mercato del 6%, con un incremento di 0,6% rispetto allo stesso mese del 2012. A marzo il gruppo ha ottenuto un risultato migliore rispetto a quello del mercato. Infatti, con quasi 81 mila immatricolazioni, registra una flessione di poco superiore all'uno per cento (-1,2%) rispetto al calo del 10,3 per cento globale.

Nel progressivo annuo Fiat Group Automobiles ha immatricolato quasi 200 mila vetture aumentando la quota (al 6,4 per cento) di 0,1 punti percentuali.

(Adnkronos)

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×