22 ottobre 2020

Montebelluna

Mille mascherine alle Opere Pie di Onigo dalla comunità mussulmana

Un gesto di generosità per dare un aiuto concreto

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Federazione regionale islamica del Veneto

PEDEROBBA – “Insieme per una cittadinanza solidale” si legge nello scatolone che contiene 1000 mascherine chirurgiche che l’associazione “La solidarietà italo-Marocchina per lo sviluppo e la partecipazione” (SIMSP) insieme alla Federazione regionale islamica del Veneto (FRIV) hanno donato all’ente Opere Pie di Onigo che gestisce oltre alle scuole paritarie di Pederobba anche la RSA presso l’ex ospedale.

“Sono lieto e onorato di darvi un piccolo contributo, che può aiutare ad alleviare alcuni degli effetti collaterali di questa pandemia, sperando, pregando, chiedendo a dio di rimuovere questa epidemia e proteggere l’umanità”: ha dichiarato Ait Alla Lhoussaine, il presidente della Federazione regionale islamica del Veneto che ha consegnato di persona l’utile cadeau ai vertici delle Opere Pie di Onigo.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×