22 gennaio 2021

Nord-Est

Minacce di morte a Zaia: “Solidarietà al presidente del Veneto, fatto gravissimo”

I messaggi di solidarietà dal vicesegretario del Pd Orlando, al sindaco Brugnaro e la senatrice Sbrollini

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

luca zaia

VENEZIA - "Mai come in questo momento dobbiamo rimanere uniti e condannare qualsiasi intimidazione. Questo è l'unico commento. Non possiamo lasciare che stupidità, cattiverie e violenze si impadroniscano del tavolo democratico". Così in una nota la senatrice di Italia Viva Daniela Sbrollini dopo la notizia delle minacce di morte rivolte al presidente del Veneto Luca Zaia ricevute via posta elettronica. "Anche se fosse un gesto di uno sconsiderato - prosegue l'esponente renziana - sarebbe estremamente pericoloso non condannare senza se e senza ma queste minacce. Ancor di più vanno condannate se si tratta di minacce con qualche fondamento di pericolosità. A Luca Zaia tutta la mia solidarietà".

“Volevo esprimere la mia solidarietà al presidente della regione Veneto Luca Zaia. Quanto accaduto è gravissimo e ci auguriamo che gli autori di queste vili minacce siano al più presto identificati e bloccati. In un momento come questo è particolarmente necessaria la massima cooperazione e il rispetto per l'impegno di tutti coloro che sono impegnati in attività di Governo.” E' quanto dichiarato da Alessia Rotta, presidente della commissione Ambiente della Camera dei Deputati.

Solidarietà “all’amico Luca Zaia”, espressa sui social anche dal presidente della Lombardia Attilio Fontana: ""La violenza e gli stupidi non hanno ragione di esistere nella società civile. Buon lavoro a Luca - ha aggiunto .- e a tutti i veneti impegnati nell'emergenza covid-19".

Anche il vicesegretario del Pd Andrea Orlando ha mandato un messaggio di vicinanza a Zaia: ”La violenza va sconfitta e, adesso più che mai, le istituzioni democratiche difese".

Per Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl le minacce sono ”Gravi ed inquietanti. Al residente della Regione Veneto Luca Zaia va la solidarietà della Cisl. Un ulteriore campanello di allarme di un clima di violenza verbale e di intimidazioni che bisogna respingere con grande unità e cooperazione tra istituzioni e società civile".

Al coro di solidarietà di è unito anche il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che via Twitter ha scritto: "Solidarietà per le accuse e le minacce al presidente Zaia. Solidarietà anche a Giorgio Gori, sindaco di Bergamo. Avanza ancora una cultura pericolosa, quella che per cui bisogna annullare gli avversari. Un abbraccio a Luca e Giorgio".

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×