19 giugno 2021

Treviso

Minaccia e rapina con video hard, condannato a Treviso

I fatti risalgono al 2018 e sarebbero avvenuti in un parcheggio a Treviso

|

|

Minaccia e rapina con video hard, condannato a Treviso

TREVISO - Un cittadino romeno di 38 anni è stato condannato oggi a due anni e otto mesi di reclusione per rapina impropria.

L'uomo è stato riconosciuto responsabile di aver minacciato un sessantenne attraverso un video ripreso da un complice, mentre la vittima stava consumando un rapporto sessuale con l'imputato.

I fatti risalgono al 2018 e sarebbero avvenuti in un parcheggio a Treviso.

In quella circostanza la vittima fu privata del portafoglio, del telefono e dell'automobile, ritrovata qualche ora più tardi.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×