05/12/2021nubi sparse

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Conegliano

Mobilità sostenibile per tutelare le colline Unesco: 120 studenti si sfidano

Confartigianato ha coinvolto gli studenti di cinque scuole superiori in un "hackaton". Sabato la presentazione dei progetti

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

colline Unesco

CONEGLIANO - La mobilità del futuro per tutelare l’ecosistema delle colline del prosecco. Per idearla e disegnarla si sfideranno 120 studenti degli istituti superiori Marco Casagrande di Pieve di Soligo, Don Bosco ed Enaip di Conegliano, liceo Flaminio di Vittorio Veneto, scuola enologia di Conegliano e Isiss Verdi di Valdobbiadene, organizzati in  team.

Un progetto di Confartigianato imprese Conegliano, nato per valorizzare l’area delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, patrimonio dell’Unesco, preservandola dagli ingenti carichi di traffico. Per questa sfida è stato scelto il format dell’“hackathon”, una modalità di lavoro che mette in dialogo i bisogni di cambiamento del territorio con spunti fattivi dei partecipanti, nell’ambito della mobilità del futuro, rivolto a trovare nuove idee a beneficio di questo territorio.

L’iniziativa “chack Mobility Confartigianato Conegliano Contest 2021” ha una rilevanza importante sulla formazione degli studenti in diversi ambiti. “A partire dalla selezione e l’orientamento per mettere al centro alunni con competenze “sommerse”, indirizzandoli a un’esperienza del fare in cui possono avere un impatto importante nelle loro comunità. Altra sfida riguarda l’innovazione, per la capacità dei giovani d’intercettare le nuove macro-tendenze. Il progetto, infine, agisce sulla confidenza delle nuove generazioni con strumenti di comunicazione digitale”, spiega l’associazione.

I ragazzi dovranno scegliere un tema da sviluppare tra: nuove  vie per la mobilità utilizzabili da turisti, residenti, studenti, addetti al trasporto merci e, in generale, chi percorre quotidianamente questo territorio; tecnologie dell’informazione e comunicazione  al turismo; percorsi “Unesco Hills” sostenibili; scenari evolutivi del settore in costante mutamento dei trasporti e della logistica  individuando punti di forza e debolezza dei percorsi e proponendo ipotesi di soluzione delle criticità rilevate o proporre una  possibile sfida alternativa  a quelle proposte. Sabato 27 novembre, presso l’Ex-Convento di San Francesco, a Conegliano, gli studenti presenteranno i loro elaborati che saranno valutati da una giuria. Ai vincitori andranno dei premi in buoni acquisto: 2.500 ai primi classificati, 1.500 ai secondi e 1000 per i terzi.

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×