18 ottobre 2021

Treviso

Mom, 59 autisti senza Green pass: "Domani 548 corse a rischio"

Colladon: "Garantiti gli scuolabus e il 95% delle navette, ma non è esclusa la soppressione di alcune corse scolastiche e del pomeriggio"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Mom

TREVISO - Da domani, venerdì 15 ottobre, 548 corse della Mom non saranno garantite. Il numero potrà variare anche fino all’ultimo minuto in base al numero di autisti che da domani sarà munito o meno di Green pass (obbligatorio per tutti i lavoratori) o avrà eseguito il tampone per il Green pass temporaneo valido 48 ore. Mom negli ultimi giorni ha lavorato per rimodulare i turni, garantire il servizio agli studenti a partire dagli scuolabus e bus navetta.

“Dei 106 autisti senza Green pass 87 nei giorni scorsi ci hanno comunicato che non avevano fatto il vaccino e non erano nemmeno intenzionati a fare il tampone. Ad oggi il numero è sceso a 59 su un totale di 440 turni-servizi, compresi anche gli operatori delle ditte private (41 dipendenti Mom e 18 privati). Se questi numeri saranno confermati domani saranno 59 i turni scoperti e di conseguenza 548 le corse che potremmo non riuscire a garantire sulle 3.480 programmate”, fa il punto Giacomo Colladon, presidente di Mobilità di Marca, l’azienda del trasporto pubblico locale.

“Tali numeri non sono certi e potranno variare quotidianamente in ragione del personale abilitato ma sicuramente saranno sempre garantite tutte le corse del servizio scuolabus in 14 comuni della Provincia e il 95% delle navette scolastiche così come il servizio urbano di Treviso. Potremmo avere qualche problema con le corse del pomeriggio e per l’extraurbano”. “Al momento abbiamo revocato le ferie a tutti i dipendenti e abbiamo richiamato tutti i 472 dipendenti munititi di patente e abilitazione per guidare gli autobus, meccanici compresi, per cercare di coprire tutti gli eventuali turni mancanti”, sottolinea Colladon.

Se questo non dovesse essere sufficiente Mom è pronta a partire da domenica a24 ottobre a sospendere il servizio nei giorni festivi, per avere un maggiori numero di autisti in servizio durante la settimana.
“Verranno riprogrammati i giorni di riposo infrasettimanali alla domenica, passando da una rotazione dei turni da 5+1 a 6+1. In tal modo si potrà attuare il recupero di personale nei giorni feriali e nelle ore di punta del servizio”, spiegano i vertici Mom.

Per andare incontro a quel personale che in questi giorni non è riuscito a prenotare un tampone per ottenere il Green pass temporaneo a causa dell’alto numero di richieste, Mom in collaborazione con la Onlus Castelmonte, ha attivato bus itinerante con personale sanitario che ogni due giorni, a partire da oggi, raggiungerà i depositi di Treviso, Vittorio Veneto, Montebelluna e Castelfranco per garantire al personale che ne faccia richiesta l'effettuazione del tampone a pagamento.

Gli utenti potranno consultare le corse non garantire nell’elenco che quotidianamente Mom aggiornerà sul sito www.mobilitadimarca.it.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×