02/03/2024pioggia debole

03/03/2024pioviggine e schiarite

04/03/2024pioggia debole e schiarite

02 marzo 2024

Castelfranco

Monfumo, va a funghi ma rischia grosso dopo averli mangiati: ricoverato in codice rosso

Tempestivo l’intervento del Suem 118 di Pedemontana Emergenza ODV

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

Ambulanza

MONFUMO – Ricoverato d’urgenza all’ospedale di Castelfranco, con codice rosso, dopo aver ingerito dei funghi che aveva raccolto nei boschi. È capitato ieri, venerdì 3 novembre, a un uomo di 60 anni che risiede a Monfumo. Il fungaiolo incauto aveva preparato e consumato per pranzo alcuni funghi trovati in zona. Tuttavia, poco dopo l'ingestione, ha cominciato a manifestare sintomi allarmanti, tra cui malore, vomito e sonnolenza. La figlia, tempestivamente, ha dato l'allarme, richiedendo l'intervento del Suem 118 di Pedemontana Emergenza ODV.

Sul luogo si sono precipitati un'automedica e un'ambulanza, fornendo al paziente le prime cure necessarie. Sebbene si sia ripreso leggermente durante le cure sul posto, è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso di Castelfranco Veneto, per valutazioni mediche più approfondite sull’ipotesi di una sospetta intossicazione da funghi. L'episodio mette in evidenza l'importanza di essere estremamente cauti nella raccolta e preparazione di funghi selvatici, data la presenza di specie velenose che possono causare gravi intossicazioni. Gli esperti sottolineano l'importanza di essere adeguatamente informati e di rivolgersi a persone esperte prima di consumare funghi raccolti autonomamente.

 

Foto di repertorio.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×