11/08/2022poco nuvoloso

12/08/2022pioggia debole e schiarite

13/08/2022poco nuvoloso

11 agosto 2022

Conegliano

Mortale sull'A28, Trajkov condannato a sette anni

È stato riconosciuto responsabile della morte di Sara Rizzotto, 24enne di Conegliano, e della 20enmne cugina Jessica Fragasso di Mareno di Piave

|

|

Mortale sull'A28, Trajkov condannato a sette anni

CONEGLIANO - Sette anni di carcere. Il gup del tribunale di Pordenone Monica Biasutti ha condannato a sette anni di reclusione Dimitre Trajkov.
L’imprenditore di origine bulgara infatti è stato riconosciuto come l’automobilista responsabile dell’incidente sull’A28 del 30 gennaio in cui avevano perso la vita le cugine Sara Rizzotto, 24 anni, di Conegliano, e Jessica Fragasso, 20 anni, di Mareno di Piave.

Sei anni sono stati inflitti per l’omicidio stradale, uno per l’omissione di soccorso.
Il procuratore Raffaele Tito, nella precedente udienza, aveva chiesto la condanna a sette anni e otto mesi di reclusione.

Il processo è stato celebrato oggi in udienza preliminare con rito abbreviato a Pordenone. Il che per l'imputato ha comportato uno sconto di pena di un terzo. L’imprenditore, residente a Pordenone, era chiamato a rispondere di omicidio stradale aggravato dall'omissione di soccorso, fuga e guida in stato di ebbrezza. Il giudice civile stabilirà il risarcimento. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×