30 maggio 2020

Castelfranco

MORTO IL PÀTRON DI SORELLE RAMONDA

Lucio Ganassin è stato colto da infarto a 55 anni

| | commenti | (1) |

| | commenti | (1) |

MORTO IL PÀTRON DI SORELLE RAMONDA

FONTE – Insieme ai famigliari aveva creato un impero nel mondo dell’abbigliamento. Era a capo del gruppo Fratelli Ganassin e della catena di negozi “Sorelle Ramonda”.

Ieri mattina Lucio Ganassin (in foto) è stato stroncato da un infarto. Aveva 55 anni. Ha accennato delle difficoltà respiratorie, quindi è caduto a terra: inutile tentare di praticargli il massaggio cardiaco.

Nato a Bassano del Grappa, ha vissuto a lungo a Rosà (Vi). La laurea e poi la decisione di dedicarsi all’attività creata dalla madre nel 1954: “Sorelle Ramonda”, marchio partito da Montecchio Maggiore (Vi). Da lì il marchio è cresciuto di anno in anno, tanto che ora “Sorelle Ramonda” conta 40 negozi in tutta Italia.

A metà degli anni settanta Lucio Ganassin si è trasferito a Fonte, dove ha creato la Ganassin Fratelli Spa.

È noto anche nel mondo delle sport. La sua passione era il calcio, ricoprendo il ruolo di dirigente in diverse società, tra cui il Concordia di Fonte, Asolo e Belluno Calcio.

Lascia la moglie, Antonia, 54 anni, e due figli, Giulia e Filippo, 28 e 25 anni.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×