30/11/2022velature estese

01/12/2022nuvoloso

02/12/2022pioggia debole

30 novembre 2022

Nord-Est

Morto in stage: venerdì sciopero della scuola in tutta la Regione

"Vogliamo ricordare lo studente Giuliano De Seta - affermano Cgil Cisl e Uil regionali - e tutte le vittime degli infortuni sul lavoro"

| Ansa |

| Ansa |

Giuliano De Seta

VENEZIA - Venerdì prossimo, 7 ottobre, durante l'ultima ora di lezione, si asterrà dal lavoro in Veneto il personale del comparto "Istruzione e Ricerca" e dell'Area dirigenziale, dei docenti universitari e di tutto il personale della formazione professionale e delle scuole non statali.

L'iniziativa rientra nella mobilitazione decisa da Cgil, Cisl e Uil del Veneto per riportare al centro dell'agenda politica e della discussione pubblica il tema della salute e della sicurezza sul lavoro, dopo la morte del diciottenne Giuliano De Seta durante uno stage in azienda.

"Vogliamo ricordare lo studente Giuliano De Seta - affermano Cgil Cisl e Uil regionali - e tutte le vittime degli infortuni sul lavoro. E' necessario ripensare radicalmente il rapporto tra istruzione e lavoro, per intervenire normativamente al fine di ridurre in modo significativo gli ambiti di applicazione di questi percorsi in contesti lavorativi a rischio. Consideriamo inaccettabile che un ragazzo che frequenta le nostre scuole perda la vita in un'azienda, impegnato in una delle diverse modalità di apprendimento in contesto lavorativo".

 



Ansa

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×