26 ottobre 2020

Oderzo Motta

LA MOSTRA DI PONTE DI PIAVE SBARCA ALLA CAMERA

Monografia dedicata allo scrittore Goffredo Parise

| |

| |

LA MOSTRA DI PONTE DI PIAVE SBARCA ALLA CAMERA

Ponte di Piave - La mostra fotografica "Il Veneto di Goffredo Parise (nella foto)" approda a Roma, presso gli spazi espositivi della Camera dei Deputati: nel mese di marzo la Sala del Cenacolo e la Sala della Sacrestia ospitano la mostra ideata da Lorenzo Capellini e prodotta dal Comune di Ponte di Piave con il contributo della Regione Veneto.

La mostra segue l'allestimento nell'estate 2006 presso la Casa di Cultura Parise lungo il Piave che ha riscosso i favori dei visitatori, con successive esposizioni all'Istituto di Cultura Italiana di Bruxelles, nella Basilica Palladiana a Vicenza, nel Quartiere Latino a Treviso, al Castello Estense di Ferrara, a dimostrazione del valore dell'opera e dell'interesse suscitato sia tra i critici che, soprattutto, tra il pubblico.

Roma, città cara a Parise, è una tappa naturale del percorso che la mostra, un mirabile affresco del Veneto creato a quattro mani da Parise e Capellini durante gli anni della loro profonda amicizia, sta compiendo per celebrare il suo amore per la terra natale che tanto presente è nella sua opera. Roma è infatti, dopo il Veneto, la città dove Parise ha abitato più a lungo, negli anni in cui ha pubblicato i romanzi più famosi e ha realizzato i grandi reportage giornalistici.

L'esposizione di Roma è un ulteriore risultato della stretta collaborazione che la Regione del Veneto e il Comune di Ponte di Piave hanno consolidato negli ultimi anni intorno alla promozione e allo studio dell'opera di Goffredo Parise, autore veneto che ha trascorso l'ultima parte della sua vita lungo il Piave ed è sepolto presso la Casa di Cultura a lui intitolata, e sua ultima abitazione, a Ponte di Piave.

Tra le attività sostenute dalla Regione ricordiamo le celebrazioni per il ventennale della scomparsa dell'autore, la produzione dello spettacolo jazz "Note sui Sillabari" senza dimenticare la collaborazione in corso per realizzare nella Casa di Cultura la Casa degli Scrittori Veneti.

La mostra sarà inaugurata oggi, 4 marzo, alle 17 e sarà aperta al pubblico dal 5 al 20 marzo, con ingresso libero da Vicolo Valdina 3/a e con orario dalle 10,00 alle 18,00, esclusi sabato e domenica.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×