26 novembre 2020

Politica

Nagorno, Armenia e Azerbaigian annunciano tregua umanitaria

|

|

Nagorno, Armenia e Azerbaigian annunciano tregua umanitaria

L'Armenia e l'Azerbaigian hanno annunciato un tregua umanitaria, secondo quanto reso noto dai ministeri degli Esteri dei due Paesi. "E' stata presa questa decisione dopo la dichiarazione del 5 ottobre dei presidenti di Francia, Russia e Stati Uniti in rappresentanza dei Paesi copresidenti del Gruppo di Minsk dell'Osce e in linea con la dichiarazione di Mosca del 10 ottobre".

 

Il 10 ottobre scorso le parti sono arrivate, con la mediazione russa, a un accordo per il cessate il fuoco umanitario per fermare la ripresa delle violenze iniziate il 27 settembre scorso in Nagorno Karabakh. Ma da allora Armenia e Azerbaigian hanno continuato a scambiarsi accuse reciproche di violazione della tregua.

 

Dalla Francia è giunta intanto una dichiarazione dell'Eliseo in cui si afferma che l'accordo è arrivato "dopo la mediazione francese degli ultimi giorni e ultime ore, in coordinamento con i copresidenti del gruppo di Minsk", riferendosi a Stati Uniti e Russia.

 

"Il cessate il fuoco deve essere senza condizioni e rispettato in modo stretto dalle due parti - prosegue la dichiarazione dell'Eliseo - la Francia presterà grande attenzione e rimarrà impegnata per una fine duratura delle ostilità e un veloce inizio di negoziati credibili".

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×