29/06/2022possibili piogge

30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022poco nuvoloso

29 giugno 2022

Conegliano

Navi ferme a Shanghai, l'Electrolux di Susegana sospende l'attività produttiva per tre giorni

L’attività produttiva, a causa della mancanza di materiale e di componenti, verrà sospesa il 28 e 29 aprile e il 3 giugno

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Navi ferme a Shanghai, l'Electrolux di Susegana sospende l'attività produttiva per tre giorni

SUSEGANA - Navi portacontainer e materie prime bloccate nel porto di Shanghai. Gli effetti del “blocco” delle esportazioni, fermate o rallentate dal lockdown totale imposto dalla città cinese, si fanno sentire anche nella Marca Trevigiana. L’attività produttiva dello stabilimento dell’Electrolux di Susegana, a causa della mancanza di materiale e di componenti, verrà sospesa il 28 e 29 aprile e il 3 giugno.

 

A Shanghai le restrizioni sono state introdotte a marzo: ora l’epidemia sembra aver raggiunto il picco, e la città sta allentando le misure per tornare gradualmente alla normalità. Il lockdown “duro” delle scorse settimane, però, pesa ancora sulle dinamiche dell’export cinese e di conseguenza sul mondo produttivo italiano. A Shanghai ci sono circa 500 navi ferme e 3 milioni di container bloccati.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×