10 aprile 2020

Oderzo Motta

Neonata muore dopo appena otto giorni

Lunedì a Gorgo al Monticano rito funebre per la piccola Talita, deceduta dopo essere nata prematura

| commenti |

| commenti |

la celebrazione alla casa funeraria di Gorgo

ODERZO - Il feretro è stato inumato lunedì al cimitero di Oderzo dopo una commovente cerimonia (nella foto) alla casa funeraria di Gorgo al Monticano.

Talita, questo il nome della neonata, è vissuta solo una settimana. Nata prematura, si è spenta al Ca’ Foncello di Treviso venerdì scorso a causa di gravi problemi fisici.

Il papà Tiberiu e la mamma Lavinia, di nazionalità rumena, appartengono alla comunità cristiano-evangelica di Pordenone. Vivono a Oderzo con gli altri due figli.

Talita si è spenta dopo una gravidanza difficile durata sette mesi. I medici avevano indicato ai genitori la difficoltà della gravidanza a cui andavano incontro. Il papà e la mamma hanno comunque scelto di andare avanti.

Dopo sette mesi, i medici del Ca’ Foncello, di fronte a ulteriori complicazioni, hanno deciso di far nascere prematuramente la piccola: il parto cesareo è stato eseguito il 10 agosto, il decesso venerdì 18, come segnalato da La Tribuna.

Lunedì la celebrazione funebre di rito cristiano evangelico alla casa funeraria di Gorgo (nella foto).

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×