29 marzo 2020

Vittorio Veneto

NEONATA MUORE E SALVA LA VITA ALLA SUA GEMELLINA

Il dramma affidato a una commovente epigrafe

| | commenti | (2) |

| | commenti | (2) |

VITTORIO VENETO - Elisa non ce l'ha fatta. Il suo cuoricino ha smesso di battere una ventina di minuti dopo esser venuta alla luce al Ca' Foncello di Treviso. La gioia per una nuova vita si è ben presto spezzata, regalando la sua vita alla gemellina, Isabella, nata un minuto prima.

Il ricordo e il dolore di mamma e papà, Valnea e Flavio di San Giacomo di Veglia, per la perdita di Elisa sono stati affidati a una commovente epigrafe pubblicata a tumulazione avvenuta.

«Credevo di avere una gravidanza bicoriale e invece avevo una monocoriale, con una sola placenta e due sacche di gestazione e una bambina che "prende" il sangue dall'altra. In questi casi il tasso di mortalità è più alto» ha raccontanto mamma Valnea al Gazzettino.

La donna era stata ricoverata lo scorso 27 giugno all'ospedale di Treviso per essere sottoposta al parto cesareo, dove tutt'ora si trova ricoverata la piccola Isabella. Verso le 10,25 la nascita di Elisa, un minuto prima quella di Isabella, nata prematura ma con tanta voglia di vivere.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×