26 gennaio 2020

Castelfranco

RAPINA AL SEMAFORO. BOTTINO 30.000 EURO DI GIOIELLI

Due rapinatori in scooter hanno infranto il lunotto posteriore dell'auto

| commenti |

| commenti |

Altivole – Aveva con sé una valigetta. Dentro c’erano parecchi gioielli, in particolare perle che il rappresentante orafo vicentino era andato a proporre per tutto il giorno in lungo e in largo per la Marca.

I due malviventi a bordo dello scooter che l’hanno rapinato quasi sicuramente erano ore che lo seguivano e sapevano che la valigetta conteneva un bel bottino.

Hanno aspettato il momento propizio per entrare in azione, arrivato alla 19 di ieri, quando il rappresentante si è fermato al semaforo di via Piave di Caselle d’Altivole.

Quando l’auto si è fermata hanno fracassato il lunotto posteriore, hanno infilato un braccio ed hanno arraffato la valigetta scomparendo in men che non si dica. Impossibile per i carabinieri raggiungerli.

Il bottino si aggira sui 30mila euro.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×