27 febbraio 2020

Castelfranco

RISCHIO ESPLOSIONE IN STAZIONE

Castelfranco: allarme per una ferro-cisterna aperta contenente stirene stabilizzato

| commenti |

| commenti |

Castelfranco – Allarme ieri sera in stazione a Castelfranco. Una ferro-cisterna contenente stirene stabilizzato, liquido nocivo che può diventare gas esplosivo a contatto con l’aria, aveva un coperchio a protezione delle valvole aperto.

Si trattava di un convoglio ferroviario che trasportava merci pericolose, proveniente da Mantova-Frassine e in transito per Tarvisio. Erano da poco passate le 21,30. Il personale in servizio in stazione ha notato il coperchio sollevato e ha chiamato i vigili del fuoco.

Sul posto in poco tempo sono arrivati una squadra dei vigili del fuoco di Castelfranco e degli specialisti per interventi in caso di dispersione nell’aria di sostanze tossiche.

Quest’ultimi, dopo aver effettuato tutti gli accertamenti del caso e scoprendo che non c’era stata dispersione di prodotti nell’aria, hanno consentito ai colleghi di richiudere il coperchio. Il convoglio è dovuto rimanere bloccato per oltre due ore.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×