23 gennaio 2020

Vittorio Veneto

PACE FATTA NEL PDL VITTORIESE

Il centro-destra cerca alleanze in vista delle elezioni

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto – Seppellita l’ascia di guerra tra gaviani e sacconiani: il Popolo delle Libertà vittoriese ritrova la sua armonia.

Lunedì il direttivo del Partito della Libertà ha ufficializzato la tregua tra le due correnti che si erano contrapposte in seno a Forza Italia e ha deciso di dare il via ad una serie di consultazioni con le forze politiche e le liste civiche cittadine. L’obiettivo? Formare alleanze, anche con la Lega Nord, in vista delle prossime elezioni amministrative.

Ma oltre che agli alleati nazionali che si riuniscono nel PDL, i Forzisti cercano contatti anche con le civiche  vittoriesi, come “Rinnovamento e trasparenza”, di Michele Bastanzetti, Carlo Casagrande e Gianpietro Vascellari e “Vittorio Vive” di Mario Da Re.

A marzo inizieranno anche gli incontri pubblici nei quartieri con i cittadini per definire e limare i temi della campagna elettorale.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dossier

ELEZIONI GIUGNO 2009

La Marca al voto: tutti i risultati delle elezioni amministrative ed europee del 6 e 7 giugno 2009

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×