26 maggio 2020

Altri sport

Ecco la RosAzzurra, fine settimana di sport e salute

Domenica 16 giugno la prima edizione di una marcia non competitiva sulle distanze di 5 e 10 chilometri che arricchirà il weekend di “Una Motta di salute”

Altri sport

preparativi per la corsa di Motta

MOTTA DI LIVENZA - Due distanze: 5 e 10 chilometri. Una grande festa al’insegna dello sport e del benessere. L’occasione per informare e sensibilizzare i cittadini sui temi della salute e della prevenzione.

Domenica 16 giugno, a Motta di Livenza, nel Trevigiano, debutta la RosAzzurra di Motta, marcia a carattere non competitivo, che scatterà alle 9 da Piazza Luzzatti. Il nome è già un programma: RosAzzurra perché l’evento sarà aperto a tutti, uomini e donne, grandi e piccini.

Si correrà per divertimento, ma anche per una giusta causa: parte del ricavato della manifestazione sarà infatti destinato all’Associazione Amiche per la Pelle APS che si occupa di realizzare progetti e attività per la prevenzione dei tumori e l’umanizzazione del percorso di cura delle persone affette da malattia.

La RosAzzurra sarà il momento conclusivo della prima edizione di “Una Motta di salute”, manifestazione organizzata dal Comune di Motta in collaborazione con le associazioni del territorio e con Palextra Events che ha realizzato la t-shirt e lo zainetto ufficiale dell’evento.

Il programma di “Una Motta di salute” si svilupperà lungo l’arco dell’intero weekend. Sabato 15 giugno, al mattino, screening e visite gratuite per la prevenzione di tumore al seno, tumori della pelle, esami cardiologici, posturali e densitometria ossea (in collaborazione con l’associazione Amiche per la pelle, l’associazioni Amici del cuore e la Farmacia alla Provvidenza).

Nel pomeriggio, alle 15, corso di primo soccorso e disostruzione pediatrica gratuito (presso auditorium scuole medie). Alle 17 convegno sulla prevenzione a tavola e con il movimento (presso la Sala Consiliare). Dalle 15 alle 19, in centro città, sarà invece aperto il "Villaggio della salute" con la presenza di associazioni e professionisti che offriranno screening gratuiti, consulenze e informazioni su vari temi (ottica, medicina riabilitativa, estetica, prevenzione obesità, naturopatia e medicina naturale).

In chiusura di giornata, alle 21, sfilata delle “guerriere” dell'associazione Amiche per la Pelle, donne che hanno sconfitto la malattia e ora si prendono una rivincita. Gli abiti saranno forniti dai negozi della città. Ospiti della serata anche Nic&Ale LIS, direttamente dalla trasmissione televisiva Italia's Got Talent. Poi, domenica 16 giugno, l’atteso debutto della RosAzzurra di Motta, che porterà la prevenzione ad abbracciare lo sport. Iscrizioni anche in Piazza Luzzatti, sabato 15 giugno, dalle 15 alle 19, e domenica 16 giugno, dalle 7.30 alle 8.30.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò

Altri sport

Intervento domenica sera in televisione da parte del presidente del Coni Malagò

Sci, Mondiali di Cortina spostati al 2022

CORTINA - Oggi, lunedì il presidente della Federazione Italiana Sport Invernali porterà nelle sedi internazionali la richiesta di spostare a marzo 2022 i mondiali di sci previsti a Cortina a febbraio 2021".
 

Ca' del Poggio_Alberto Stocco con De Biasi, Vendrame e Modolo
Ca' del Poggio_Alberto Stocco con De Biasi, Vendrame e Modolo

Altri sport

Nel giorno in cui si sarebbe dovuta correre la tappa a cronometro del Giro d’Italia, serata in rosa a San Pietro di Feletto con Sacha Modolo, Andrea Vendrame, Davide Cimolai, Franco Pellizotti

Festa in Rosa a Ca' del Poggio

SAN PIETRO DI FELETTO - Una festa in rosa per rilanciare le colline del Prosecco. Ieri, sabato 23 maggio, nel giorno in cui il Giro d’Italia avrebbe dovuto offrire l’attesissima tappa a cronometro da Conegliano a Valdobbiadene, Ca’ del Poggio Ristorante & Resort è ripartito da una cena che,...

Tokyo 2020
Tokyo 2020

Altri sport

E in caso l'Olimpiade non potesse andare in scena? "Verrà annullata, non spostata nuovamente"

Giochi di Tokyo, "No a nuovi rinvii"

LOSANNA - Di certo si faranno nell'estate 2021 o mai più. Le Olimpiadi di Tokyo non potranno più subire alcuna proroga, o spostamenti, se non altro "perché gli atleti - come ha ammesso il presidente del Cio, Thomas Bach - non possono vivere nell'incertezza".

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×