25 febbraio 2020

Lavoro

Criptovalute: il Bitcoin ridà speranza agli investitori

commenti |

commenti |

Criptovalute: il Bitcoin ridà speranza agli investitori

Le Criptovalute sono di sicuro l’argomento del momento, non ci sono dubbi su questo. Tutti gli investitori, i nuovi e i vecchi, sono affascinati da questi asset digitali e dalle opportunità che offrono. Tanto guadagno, ma anche tanta volatilità, per chi questo termine lo conosce bene questo sa che vuol dire grossi rischi.

 

Ma se non si rischia sui mercati, seppur facendo in maniera sensata e calcolata, allora non ha senso alcuno continuare a investire. Se parliamo di Crypto, la prima cosa che ci viene in mente è sicuramente il Bitcoin, capostipite di questa tipologia di moneta, e simbolo del successo che in generale stanno riscuotendo sui mercati.

 

Per informazioni accurate e professionali su come investire in valute digitali, qui puoi tenerti aggiornato sulle criptovalute e appropriarti dei mezzi necessari ad operare correttamente e proficuamente su uno degli asset più allettanti del momento.

 

Il Bitcoin risale

Tutti eravamo rimasti molto colpiti dal crollo di Bitcoin di qualche tempo fa, dove il titolo digitale aveva raggiungo la cifra di 7.400 dollari, una delle sue quotazioni più basse da parecchio tempo a questa parte.

 

Ma siccome questa valuta digitale ha abituato gli investitori a straordinarie riprese e sorprese, non stupisce più di tanto sapere che è improvvisamente impennato a quota 8.400 dollari, arrivando pure a raggiungere un picco di 10.419 durante la notte del 26 ottobre.

 

Un successo annunciato per questa crypto, che sembrava essere destinata a non crollare mai, ma, piuttosto, ad accrescere il suo valore.

 

Come funzionano le criptovalute

Per sapere come si è arrivati alla situazione attuale, bisogna necessariamente fare un passo indietro, ai lontani giorni del 2009 quando Satoshi Nakamoto, non sappiamo con quale spirito di preveggenza, creò il Bitcoin.

 

Questo è stato seguito anni dopo da altre criptovalute di seconda generazione, che vedendo la strada spianta, si sono unite al sentiero formato da Nakamoto.

 

Purtroppo per loro, il tempo ha dato ragione a questi, visto che Bitcoin tiene da anni il suo status di crypto più ricca. Il funzionamento delle crypto è molto semplice, esistono come mezzo di scambio alternativo e paritario alle classiche valute, ma che posseggono a differenza di questa una serie di informazioni digitali protetti da un processo crittografico.

 

La crittografia è fondamentale per la natura stessa di questo asset digitale, poiché non solo protegge la transazione, ma controlla la creazione di nuove monete.

 

In questo vi è una differenza fondamentale fra le valute normali e quelle digitali, mentre le prime necessiano di controllo per essere sicuri che non venga mai stampato e messo in circolazione denaro in eccesso, le Crypto hanno un numero prestabilito in precedenza e protetto dalla crittografia, quindi è praticamente impossibile alterarle.

 

Inoltre si tratta di valute non centralizzate, ovvero non soggette ad alcuna autorità se non a quella degli utenti che le impiegano per realizzare transazioni.

 

La sicurezza delle criptovalute

Le Crypto piacciono anche per la loro sicurezza, visto che è veramente complesso trovare dei bug negli hash, questo sempre grazie al ruolo svolto dalla crittografia che rende queste valute uno dei mezzi più sicuri al mondo per le proprie transazioni.

 

Quindi se ogni tanto si sente parlare di truffe con le criptovalute, si sappia bene che non c’entrano nulla le cripto stesse, ma le realtà che ruotano attorno a esse, come gli Exchange, visto che questi asset digitali sono sicurissimi.

 

Se si decide di investire in questo ramo, allora si deve stare attenti alle truffe generate da queste piattaforme che hanno nel tempo affinato il loro metodo, creando realtà apparentemente sicure e impeccabili sotto ogni punto di vista, rivelandosi dopo poco fraudolente e scomparando nel nulla insieme ai risparmi di tanti investitori.

 

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×