22 febbraio 2020

Treviso

Dalla Marca oltre duemila domande per il nuovo concorso per aspiranti docenti

Il termine è scaduto ieri con una vera e propria pioggia di iscrizioni tenendo conto che ci sono solo 11.542 posti in palio

Mauro Favaro | commenti |

Mauro Favaro | commenti |

Dalla Marca oltre duemila domande per il nuovo concorso per aspiranti docenti

TREVISO – Sono oltre duemila gli aspiranti docenti della Marca che si sono iscritti al nuovo concorso bandito dal ministro Profumo. Un'enormità se si pensa che a livello nazionale ci sono appena 11.542 posti in palio. Fatto sta che ieri, alle due di pomeriggio, momento in cui è scaduta la possibilità di presentare le domande, i contatori del ministero dell'Istruzione parlavano chiaro. Anche per effetto, a quanto pare, dell'attuale crisi economica.

 

“Ci sono state così tante domande perché piuttosto di rischiare di perdere un'occasione hanno inviato la richiesta di partecipazione anche gli insegnanti precari già inseriti nelle graduatorie a esaurimento, tra cui persone che hanno superato il loro primo concorso nel lontano 1990, cioè 22 anni fa – è l'analisi dei numeri fatta da Giuseppe Morgante, segretario della Uil-Scuola – a cui si sono aggiunte pure persone non abilitate ma che, come prevede il bando, si sono laureate prima del 2002”.

 

Una scelta, quest'ultima, che il ministro Profumo ha fatto per provare a svecchiare il corpo docente. Ma passare dalla teoria alla pratica non è semplice. “Tra le duemila domande ci sono anche quelle di chi non ha mai lavorato nella scuola e adesso, vista anche la difficile situazione economica, si butta in mezzo tanto per provare – aggiunge Morgante – il tutto alla faccia dei giovani, per cui invece si diceva fosse costruito questo ennesimo concorso. Siamo alla follia”. Ormai, però, i giochi sono fatti. Il test di preselezione dovrebbe svolgersi la settimana prima di Natale, in più sessioni. Il calendario dovrebbe essere comunicato il 23 novembre, assieme all'archivio da cui saranno estratti i quesiti.

 



Mauro Favaro

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×