26 gennaio 2020

Nord-Est

Maltempo, protezione civile dichiara preallarme

commenti |

commenti |

Maltempo, protezione civile dichiara preallarme

VENEZIA - Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso poco fa un bollettino nel quale si dichiarano lo stato di preallarme e di attenzione per rischio idrogeologico su alcune zone del territorio e lo stato di attenzione per rischio idraulico su altre, dalle ore 18 di oggi alle ore 20 di domani. Lo stato di preallarme per rischio idrogeologico riguarda l'area denominata Vene-D (Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige nelle province di Rovigo, Verona, Padova e Venezia).

 

Lo stato di attenzione per rischio idrogeologico è dichiarato sulle aree denominate Vene-E (Basso Brenta-Bacchiglione nelle province di Padova, Vicenza, Verona, Venezia e Treviso); e Vene-F (Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna nelle province di Venezia, Treviso e Padova). Lo stato di attenzione per rischio idraulico è dichiarato sulle aree Vene-D (Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige nelle province di Rovigo, Verona, Padova e Venezia) e Vene-E (Basso Brenta-Bacchiglione nelle province di Padova, Vicenza, Verona, Venezia e Treviso). Al momento non è attivata la sala operativa del Coordinamento Regionale in Emergenza. E' in ogni caso attivo il servizio di reperibilità al numero verde 800990009 per la segnalazione di ogni eventuale emergenza.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×