21 febbraio 2020

Esteri

Nuovo crollo per Tokyo: -5,15%

Piazza Affari apre in ribasso

commenti |

commenti |

Nuovo crollo per Tokyo: -5,15%

MILANO - Nuova chiusura in picchiata per la Borsa di Tokyo dopo il tonfo della scorsa settimana. Alimentato questa volta anche dalle perdite di Wall Street e dal rialzo dello yen, l'indice Nikkei a fine seduta segna -5,15% cede 737,43 punti, fino ad attestarsi a 13.589,03, a ridosso dei minimi intraday.

Apertura in calo per Piazza Affari con l'indice Ftse Mib che in avvio di seduta segna -0,22% a 17.203 punti, l'All Share -0,23% a 18.228 punti e lo Star -0,05% a 12.812 punti.

Apertura in calo per le principali borse europee: a Francoforte l'indice Dax segna, in avvio di seduta, -0,20% a 8.313 punti, a Londra il Ftse -0,17% a 6.616 punti e a Parigi il Cac -0,07% a 3.972 punti.

Apertura in salita per il differenziale tra il Btp e il Bund tedesco a 10 anni che si attesta a 271 punti - rispetto ai 265 della chiusura di ieri - e un rendimento salito al 4,22%. Pesa la crescita del tasso dei titoli tedeschi tornati oggi a superare dopo molti mesi quota 1,50%: negli ultimi 30 giorni il rendimento dei Bund è salito di 29 punti, un incremento che si è integralmente ripercosso sul tasso dei nostri Btp. In salita anche lo spread dei Bonos spagnoli, a 291 punti, con un rendimento del 4,42%.

Chiusura negativa per Wall Street dove l'indice Dow Jones a fine giornata segna -0,69% a 15.302,80 punti. Segno meno anche per il Nasdaq che chiude la seduta con -0,61% a 3.467,52 punti.

(Adnkronos/Ign)

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×