26 gennaio 2020

Oderzo Motta

L'ASSOCIAZIONE ADVAR CAMBIA CASA

Da ieri la nuova sede è in via Roma

| commenti |

| commenti |

Oderzo - Giunto al quinto anno di attività il Progetto ADVAR Rizzotti, associazione di assistenza domiciliare.

L’associazione, che fino ad oggi aveva la sede a Rustigné, da ieri l’avrà in via Roma a Oderzo.

L’ADVAR opitergina fu fondata nel 2003 da Annamaria Mancini, vedova di Alberto Rizzotti, scomparso a causa di un male incurabile.

In cinque anni, nell’opitergino - mottense i casi seguiti dall’ADVAR sono statii un centinaio; Gilda Fazzello coordina a Oderzo un gruppo con due medici, due infermieri, una psicologa ed una compagine di ben 33 volontari.

La loro opera è gratuita e possono usufruire, per i casi più complicati, all'Hospice "Casa dei gelsi" a Treviso.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

15/05/2017

Fiera dei Osei recuperata il 30 luglio

Con tutta probabilità la manifestazione opitergina di Rustigné, inizialmente prevista per il 9 aprile e poi bloccata, sarà programmata per la fine di luglio

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×