30 maggio 2020

Conegliano

COLPITA DA INFARTO A 22 ANNI

Il fratello l'ha trovata morta sul pavimento di casa

| | commenti | (1) |

| | commenti | (1) |

Conegliano - Ieri pomeriggio una giovane cameriera senegalese, Khady Sylla, 22 anni, è morta per un arresto cardiaco, dovuto forse al cedimento delle valvole per le quali era stata operata già due volte. Il fratello l'ha trovata a terra sul pavimento nell'appartamento di via Caronelli. La ragazza era venuta a Conegliano nel 2003 per operarsi al cuore: all'ospedale Cà Foncello aveva aveva subito la sostituzione delle valvole. Poi la ragazza era ritornata nel 2007 sempre per un altro intervento al cuore. Stava bene e aveva iniziato a lavorare con il fratello presso l'osteria Bacareto di via Cavour. Ieri però il fratello l'ha trovata riversa sul pavimento.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×