26 gennaio 2020

Nord-Est

Preside usa auto della scuola per sè: 2 anni e 8 mesi di reclusione

La dirigente è stata condannata e sospesa dall'incarico

commenti | (1) |

commenti | (1) |

Preside usa auto della scuola per sè: 2 anni e 8 mesi di reclusione

VENEZIA - Condannata a due anni e 8 mesi per peculato, ora la preside dell'istituto Luzzati-Gramsci della Gazzera, Barbara Bertin, 53 anni, è stata sospesa dall'incarico e sostituita con un nuovo dirigente. La professoressa, dirigente scolastica dal 2007 al 2009, è stata giudicata colpevole di peculato per aver utilizzato un'auto dell' istituto, a disposizione per il trasporto di materiali dalle varie sedi della scuola, per scopi privati.

 

L'inchiesta, come riferisce La Nuova Venezia, era partita dopo una segnalazione anonima. Sulla vicenda sono stati fatti accertamenti, disposti dal pm veneziano, Stefano Buccini, anche con l'uso di un sistema gps piazzato sulla vettura che ha confermato i sospetti. La preside si è giustificata asserendo che coordinando più scuole ed essendo impegnata fino a tarda sera, non aveva altro mezzo per tornare a casa. Il gip Alberto Scaramuzza, nel rito abbreviato, non ha accolto la tesi e ha condannato la dirigente che, tramite il suo legale, ha annunciato che farà appello.

 

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2017

Ricettazione, 50enne finisce in carcere

Venerdì scorso le forze dell'ordine hanno portato a Santa Bona un uomo residente a Mogliano, deve scontare una pena per fatti accaduti nel 2011

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×