26 gennaio 2020

Montebelluna

LAVORI ABUSIVI A CASA DEL PRETE?

Il cantiere potrebbe essere partito primo ottenere il consenso del consiglio comunale

| commenti |

| commenti |

Montebelluna – Lascia di stucco e scatena la polemica la velocità con cui sono stati fatti i lavori di ampliamento dell’oratorio di San Gaetano. Il dubbio è che manchi il permesso di costruire. Il prete ha fatto i lavori abusivamente?

Imbarazza il fatto che il Comune abbia deliberato la deroga per la distanza della strada solo venerdì scorso e che i lavori però siano già stati fatti. O quantomeno sono già state innalzate la facciata ed una controparete. Il permesso per farlo? Le carte che lo attestano?

È giallo. Tanto che il capogruppo del Pne Flavio Bacchiega ha fatto richiesta in Comune di poter vedere la documentazione che attesta il rilascio del permesso di costruire. Sempre che esista. Di mezzo c’è appunto la deroga alla distanza da avere dalla strada. Da chiarire se era necessario attendere la delibera del consiglio prima di agire.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×