29 febbraio 2020

Conegliano

GRAVE FRONTALE SUL CAVALCAVIA DI VIA GRAVE

Operaio coneglianese di 26 anni ricoverato con fratture multiple e un trauma cranico

| commenti |

| commenti |

Santa Lucia - Ieri intorno all'ora di pranzo è avvenuto un grave scontro frontale sul viadotto di via Grave, che sovrasta l'autostrada A27. Una Ford Escort e una Ford Focus si sono scontrate. Alla guida della Escort era una operaio di 26 anni, S.M., di Conegliano, che è stato ricoverato all'ospedale di Conegliano in gravi condizioni, con un trauma cranico e fratture multiple. Anche M.V., 38enne di Maserada, alla guida dell'altra vettura è rimasto ferito. Pare che l'operaio coneglianese di origine bosniaca abbia parzialmente tagliato la curva sbandando nel tratto discendente del cavalcavia e centrando la Focus del 38enne, il quale non ha potuto sterzare per evitare di cadere nella scarpata.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×