22 settembre 2020

Castelfranco

AUTOBUS SENZA FRENI TRAVOLGE UN FURGONE E SFONDA UN NEGOZIO

Il bilancio è di un ferito. Traffico paralizzato per più di quattro ore

| |

| |

Fonte – I freni non hanno funzionato. Il pullman di linea dell’Actm pareva impazzito. L’autista, Z.E., 39 anni, di Vicenza, ha fatto di tutto per cercare schivare quanto trovava di fronte a sé, ma non c’è riuscito. Un furgoncino, uno Fiat Scudo guidato da V.A., 39 anni, di Sarcerdo, era nella traiettoria: disintegrato.

Miracolosamente vivo il conducente, rimasto ferito. Sono servite quasi due ore per estrarlo dalle lamiere, poi è stato trasportato in ospedale a Castelfranco e sottoposto ad un intervento chirurgico per la lussazione di una spalla (prognosi di 40 giorni). Illesi l’autista dell’autobus e i passeggeri.

La corriera ha finito la sua corsa addosso ad un negozio, Brolese Confezioni. L’incidente è avvenuto intorno alle 7 di ieri mattina. Il traffico nel centro di Fonte è rimasto paralizzato per quattro ore. L’autobus viaggiava lungo la statale Schiavonesca-Marosticana, i freni non hanno risposto mentre stava per svoltare a destra, in direzione San Zenone, all’incrocio tra via Montegrappa e via Roma.

Il pullman, prima è finito contro il furgoncino, che andava verso Montebelluna, poi è cozzato contro il negozio. Le serrande erano abbassate: distrutte la vetrina e l’ingresso, compromessa anche la struttura portante dell’edificio, dato che due pilastri sono stati danneggiati.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×