19 febbraio 2020

Conegliano

NO ALLA LINEA AD ALTA TENSIONE IN PAESE

L'ENEL vuol far passare una linea da 132mila volt a Gaiarine. Il Comune si prepara a dare battaglia

| commenti |

| commenti |

Gaiarine. Il tracciato dell'elettrodotto Sesto al Reghena - Cordignano dovrebbe correre per 5 chilometri nel territorio di Gaiarine, nella frazione di Francenigo, ma l'amministrazione comunale non intende accettare per il suo paese l'incubo elettrosmog.

L'intero consiglio comunale di Gaiarine si prepara a una dura lotta per contrastare l'installazione della linea a 132 mila volt. Dopo aver appositamente introdotto una variazione al regolamento edilizio comunale per scongiurare la realizzazione di opere impattanti in zone agricole, la prossima settimana i consiglieri comunali dovranno prendere in esame le osservazioni presentate dall'Enel proprio contro quella variazione.

Intenzione del Comune è farei in modo che la linea elettrica venga realizzata interrata.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

10/11/2008

FERMIAMO L'ELETTRODOTTO

Peseambiente scrive ai sindaci per invitarli a dire no al nuovo elettrodotto da 380.000 volt proposto da Terna

immagine della news

30/07/2008

AL VIA IL PIANO ANTENNE

Le minoranze votano contro un documento indispensabile per disciplinare l'installazione delle antenne per la telefonia mobile

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×