12 luglio 2020

Oderzo Motta

MARTEDI' IL TAVOLO TECNICO SULLA FER.CA.

Sarà presente anche la Provincia

| |

| |

Oderzo - Martedì prossimo a Oderzo si riunirà l’apposito tavolo tecnico sulla Fer.ca., la ditta protagonista di un incendio di vaste dimensioni a Oderzo non più tardi di un mese fa.

«L’incontro è stato posticipato – spiega il sindaco Dalla Libera – per la prossima settimana. Vogliamo capire come può evolversi la situazione con tutti i responsabili». Attesa anche la presenza della Provincia, ente che rilascia le autorizzazioni specifiche alle lavorazioni necessarie alle ditte che trattano materiali particolari, come la Fer.ca.

L'azienda è stato uno dei primissimi centri di autodemolizioni ad essere sorti nella Sinistra Piave. Nel tempo, all'attività di demolizione delle auto, la Fer.ca. ha affiancato pure quella di raccolta di rifiuti non pericolosi.

Nel marzo del 2006 l'azienda ha richiesto alla Provincia di essere autorizzata all'ampliamento dell'attività, usufruendo di un'area adiacente di circa 8mila mq per realizzare un nuovo fabbricato di circa 1200 mq, in variante all'attuale piano regolatore. Richiesta però che ha trovato il parere contrario del Comune di Oderzo.

Il 29 giugno scorso un imponente incendio ha devastato l'insediamento dell'azienda, danneggiandola in modo importante, motivo per il quale le è pure stata sospesa l'agibilità.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×