25 febbraio 2020

Conegliano

MALASANITA' A CONEGLIANO?

Il settimanale Panorama dice si, il direttore dell'Ulss7 Del Favero no.

| commenti |

| commenti |

Conegliano. C’è anche il Santa Maria dei Battuti di Conegliano fra i 57 ospedali segnalati nel reportage “Malasanità: 9000 indagati” realizzato a fine giugno dal periodico Panorama. Un reportage realizzato dal giornale dopo l’inchiesta sulla clinica Santa Rita di Milano che ha messo in luce quanto diffusi siano gli episodi di malasanità, truffa e violazioni nelle aziende sanitarie italiane. L’Usl 7 è entrata suo malgrado nell’inchiesta dopo i risultati dell’indagine effettuata nel nosocomio coneglianese dai Nuclei Antisofisticazione e Sanità dell’Arma dei Carabinieri. Verifiche scattate dopo un esposto anonimo sulle condizioni di degrado degli spogliatoi del personale. Ambienti sotterranei umidi e scarsamente ventilati, con fili elettrici scoperti, condutture fatiscenti sul soffitto e perfino la presenza dei topi. I sopralluoghi hanno accertato la violazione delle norme in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e per questo è scattata la denuncia dei Nas nei confronti del direttore generale Angelo Lino Del Favero. Attualmente il fascicolo è, per competenza, stato trasferito allo Spisal che dovrà stabilire le misure sanzionatorie da applicare. L’azienda sanitaria ha comunque già provveduto a sanare la situazione degli spogliatoi, disponendo lavori urgenti di ristrutturazione. Insieme all’Usl 7, per il Veneto solo un’altra segnalazione per la stessa violazione accertata nell’ospedale di San Donà di Piave dell’Usl veneziana n. 10. L’azienda sanitaria pievigina, certificata e più volte premiata per il riconoscimento della qualità dell’attività svolta e dei servizi erogati, sale quindi agli onori delle cronache nazionali ma in negativo. Secco il commento del direttore generale Del Favero: “Le violazioni sono relative ad una vicenda ormai nota che si è comunque già risolta”.

Ci. M.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×