17 aprile 2021

Conegliano

"Nonostante lo stop abbiamo installato un sistema di sanificazione completa sul nostro pullman"

L'investimento di Elio Tomasella per ripartire in sicurezza

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

VAZZOLA - Investire sulla sanificazione, nonostante lo stop forzato. “Abbiamo installato, grazie alla collaborazione di un’azienda specializzata della zona, un sistema di sanificazione completo sul nostro pullman”, spiega Elio Tomasella, titolare della Carraro&Tomasella. L’azienda si occupa di noleggio di autobus con conducente da più di 30 anni.

 

Recentemente i Carabinieri del Nas, durante una campagna di controlli a livello nazionale, hanno rilevato tracce del coronavirus sulle superficie di bus e treni. I militari hanno eseguito "756 tamponi di superficie su mezzi di trasporto e stazioni (obliteratrici, maniglie e barre di sostegno per i passeggeri, pulsanti di richiesta di fermata e sedute), rilevando 32 casi di positività per la presenza di materiale genetico riconducibile al virus all’interno di autobus, vagoni metro e ferroviari operanti su linee di trasporto pubblico a Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Varese e Grosseto”, riporta la nota del Nas.

 

Nonostante la crisi sanitaria e lo stop imposto al turismo, “abbiamo deciso di installare questo sistema per ripartire in sicurezza”, spiega Tomasella.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

15/04/2021

Come usciranno i nostri figli dalla pandemia?

Se ne parlerà stasera e giovedì prossimo in due incontri on line proposti dall’associazione Famiglie 2000 di Treviso per affrontare le fragilità e investire sul benessere.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×