29 settembre 2020

Italia

La nuova folle moda di rubare i cartelli stradali per regalarli ai compleanni

In diverse zone d’Italia si sta diffondendo questa pericolosa nuova consuetudine

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Segnaletica stradale

Non sapevano cosa regalare all’amico per i trent’anni, così hanno deciso di rimuovere un cartello della segnaletica stradale e portarlo come omaggio alla festa.

Come segnala Il Giornale di Vicenza, l’incredibile furto è avvenuto pochi giorni fa a Caldiero, nella provincia di Verona, dove tre giovani si sono appropriati di un cartello di limite di velocità di 30 km/h e lo hanno portato al neo trentenne.

Dopo la denuncia esposta dal sindaco, più per il pericolo a cui la mancata segnaletica avrebbe esposto i guidatori che non per il danno erariale in sé, i tre responsabili sono stati prontamente individuati dai carabinieri, che li hanno denunciati.

Colti nel sacco non hanno potuto far altro che ammettere le proprie colpe e scusarsi e ora dovranno rispondere della bravata davanti all’autorità giudiziaria.

Quello veronese non è il primo caso simile: lo scorso giugno ad Afragola, in provincia di Napoli, due fratelli di 43 e 47 anni avevano danneggiato e successivamente divelto un palo della segnaletica stradale ed erano stati individuati grazie alle immagini di un video pubblicato sui social.

Stessa storia, qualche mese fa, anche a Foggia, dove alcuni giovani hanno pensato di sradicare dei segnali stradali dall'asfalto e di usarli per arredare il loro appartamento.

 



foto dell'autore

Clara Milanese

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×